Seleziona una pagina

Ricorre quest’anno il bicentenario della morte di Jane Austen, scrittrice inglese celebre per i romanzi “Orgoglio e pregiudizio”, “Persuasione” e “Ragione e sentimento”.

A duecento anni dalla morte (avvenuta il 18 luglio 1817) il mito della scrittrice inglese è più vivo che mai.

Per questo su Rai Letteratura è disponibile uno speciale che delinea un ritratto a più voci di Jane Austen. Si parte dal parere di due scrittrici, Simonetta Agnello Hornby e Nadia Terranova, per proseguire con i contributi di una studiosa, Liliana Rampello (autrice di “Sei romanzi perfetti” per il Saggiatore), di due ricercatrici universitarie, Laura Scuriatti e Marina Della Giusta, di un’illustratrice, Manuela Santoni, e di un regista, Whit Stillman.

Lo speciale sul fenomeno Jane Austen è disponibile a questo link.

Segnalo inoltre un articolo dedicato ai tour letterari per esplorare l’intera Gran Bretagna. Quest’anno ricorrono sia il 200° anniversario della morte della scrittrice inglese, sia la ricorrenza dei 20 anni dall’uscita del primo libro della saga di Harry Potter. Ecco dunque una guida per scoprire ambientazioni letterarie, dall’Hampshire a Londra, da Oxford fino in Scozia: Inghilterra: da Jane Austen ad Harry Potter, l’anno degli eroi letterari.

Inoltre, rimando al sito www.jasit.it, il sito ufficiale dell’Associazione Culturale Italiana dedicata a Jane Austen. Molte le notizie, le iniziative e le curiosità presenti e io invito a cominciare la lettura dalla pagina Conoscere Jane Austen.
Tra i siti di interesse anche www.jausten.it, ricco di contributi che spaziano dai romanzi canonici alla cronologia, dai luoghi ai memoir familiari della Austen.