Seleziona una pagina

foglia_labbra

Tempo fa indugiavo sul mio quadernetto di appunti mentre cercavo le parole giuste per alcuni versi.
In un angolino del foglio ho cominciato a scarabocchiare la parola “scrivo”. Grande, piccola, sempre più piccola, poi ancora grande. Scrivo scrivo scrivo. Finchè ho aggiunto anche un “nonostante tutto”.

Così veniva fuori uno “Scrivo nonostante tutto”, un “Nonostante tutto, scrivo” e uno “Scrivo, nonostante tutto”.

Nonostante cosa?
Nonostante il tempo che manca sempre, i ritmi serrati della giornata, gli impegni di lavoro, la cura per la famiglia e le bambine. Ho sempre la necessità di prendere contatto con i fogli e di far scorrere le parole.

Scrivo, nonostante spesso una vocina interiore lavori nella direzione contraria. Nonostante sia questa una lotta estenuante. Però scrivo.
Mi sono arresa alle parole, mie fedelissime e sorprendenti compagne di vita.

Quale migliore sottotesto per questo sito piccolo piccolo dedicato alla poesia e alla scrittura?

Buona lettura,
Alessandra